Log in
25-Jul-2017 Aggiornato alle 9:25 +0200

Io prima di te: la differenza tra vivere ed esistere

Io prima di te è un romanzo della scrittrice Jojo Moyes edito dalla Mondadori. Il titolo e la copertina del libro possono sicuramente ingannare il lettore, che rintraccerà in questo romanzo un libro rosa, romantico e strappalacrime. La definizione non è poi così lontana dalla realtà, ma Io prima di te è un testo dotato di una  sensibilità che non riesce a non sfiorare l’animo di chi si appropria della storia, leggendola avidamente e trovandosi ad affrontare un tema tutt’altro che leggero e disimpegnativo. Louisa Clark è una ragazza di 26 anni che conduce una vita piuttosto serena: adora fare…

La gemella sbagliata: un gioco perverso

La gemella sbagliata è un thriller psicologico scritto da Ann Morgan. Helen ed Ellie sono due gemelle, fisicamente indistinguibili, ma dagli atteggiamenti completamente opposti: Helen è forte e autoritaria, Ellie insicura e succube della gemella. Helen comanda, Ellie ubbidisce. Finchè un giorno Helen inventa un nuovo gioco: scambiarsi le parti, per cui Ellie diventa Helen, Helen diventa Ellie. Il gioco funziona, nessuno sembra accorgersene, nemmeno la madre, apparentemente troppo occupata a presentare alle figlie il suo nuovo compagno. Sorpresa e sconvolta dai nuovi eventi, Helen perde il controllo della situazione, ed Ellie si rifiuta di riassumere il suo ruolo di…

La ragazza del treno: un thriller in corsa

La ragazza del treno è un romanzo giallo scritto da Paula Hawkins. Rachel è una giovane donna, almeno anagraficamente: in realtà dimostra il doppio della sua età, è trasandata, stropicciata e alcolizzata. Rachel si muove in una New York caotica e frenetica, in cui tutti gli occhi sembrano puntati su di lei. Ogni giorno compie lo stesso viaggio in treno, per raggiungere il suo grigio lavoro nella periferia di New York; eppure il tragitto che la donna compie ogni giorno è il momento che predilige nell’arco della giornata: seduta sempre allo stesso posto, vede scorrere dinanzi ai suoi occhi case…

La collezionista di voci: Paranormal Mystery e Romance

La collezionista di voci è un paranormal mystery scritto da Derting Kimberly. Si tratta di un libro per adolescenti, nonostante possa rappresentare una piacevole lettura anche per un pubblico più adulto. Violet Ambrose è una 17enne che sin da piccola ha sviluppato un dono particolare, ereditato dalla nonna: Violet sente delle voci, percepisce le eco di cadaveri assassinati e nascosti, nonchè le impronte che queste eco lasciano sugli assassini che compiono i delitti. Violet userà questo dono per risolvere i casi seriali di omicidio che si susseguono nella sua cittadina e nelle zone limitrofe: giovani ragazze vengono rapite e uccise,…

Big Fish: la vita straordinaria di Edward Bloom

Big Fish è un romanzo fantastico scritto da Daniel Wallace, da cui il regista visionario Tim Burton ha tratto l’idea per realizzare uno dei suoi capolavori cinematografici, Big Fish-Le storie di una vita incredibile Il romanzo narra della vita straordinaria e ricca di avventure vissuta dal non convenzionale Edward Bloom, un uomo che nasce in Alabama, nell’unico giorno di pioggia di una torrida estate, segnando sin da subito la sua presenza nel mondo. Durante la sua vita, Edward Bloom incontra creature incredibili: giganti, donne a due teste, streghe con occhi di vetro; attraversa un paese in cui chi non ha…

Benedizione, un romanzo di Kent Haruf: il sussurro di una vita

Benedizione è un romanzo scritto da Kent Haruf, l’autore della Trilogia della Pianura, di cui fanno parte anche Crepuscolo e Canto della pianura, tre testi collegati dalle ambientazioni e dall’intimità che contraddistingue lo stile dell’autore. Benedizione è un romanzo di riflessione ambientato nelle pianure del Colorado, in un paesino, Holt, in cui il tempo sembra essersi fermato. La realtà cittadina è piccola, le vite dei personaggi si intrecciano in un susseguirsi di ricordi, rimpianti e pentimenti. Dad Lewis sta vivendo la sua ultima estate e ad accompagnarlo in questi ultimi mesi di vita non ci saranno solo la moglie Mary…

I Bastardi di Pizzofalcone, romanzo giallo dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni

I Bastardi di Pizzofalcone è un romanzo giallo dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, edito nel 2003 e ambientato a Napoli, precisamente nel commissariato di Pizzofalcone situato a Monte di Dio, uno dei quartieri più antichi di Napoli. I protagonisti sono agenti di polizia considerati scarti dei commissariati di provenienza, per questo inseriti in questo distretto, chiamati a sostituire agenti macchiatisi di reati di truffa e commercio di droga. L’obiettivo del nuovo commissario di Pizzofalcone, Luigi Palma, è quello di ridare nuova luce e dignità al distretto, facendo sì che le azioni dei nuovi poliziotti riescano a cancellare dalla memoria…

Ricordando Primo Levi a trent'anni dalla morte

Il ricordo di un grande autore e grande intellettuale italiano a trent'anni dalla suoa scomparsa A molti, individui o popoli, può accadere di ritenere, più o meno consapevolmente, che «ogni straniero è nemico». Per lo più questa convinzione giace in fondo agli animi come una infezione latente; si manifesta solo in atti saltuari e incoordinati, e non sta all’origine di un sistema di pensiero. Ma quando questo avviene, quando il dogma inespresso diventa premessa maggiore di un sillogismo, allora, al termine della catena, sta il Lager. Esso è il prodotto di una concezione del mondo portata alle sue conseguenze con…

Campania, O Princepe Piccerillo: un romanzo fantastico scritto dal visionario Antoine de Saint Exupèry

Il Piccolo Principe è un romanzo fantastico scritto dal visionario Antoine de Saint-Exupèry. Questa favola raccoglie un microcosmo di stranezze e tipologie umane, a cui lo scrittore lega insegnamenti di vita, che spronino gli uomini a valorizzare l’innocenza, la purezza e l’esistenza. Ho avuto il piacere di imbattermi in una versione sui generis del romanzo “O Princepe Piccerillo”, ossia il testo tradotto in dialetto napoletano da Roberto D’Ajello. L’animo e la filosofia di Exupèry assumono uno spessore rinnovato grazie alla passionalità del linguaggio napoletano. Il viaggio del piccolo principe attraverso asteroidi e personaggi di ogni genere, assume persino una vena…

Campania,Uccidete Pulcinella: la maschera immortale

Uccidete Pulcinella, un romanzo di Massimo Torre, edito da Edizioni e/o, coinvolge il  lettore in un’avventura ambientata nello scenario partenopeo, dove si muove un nuovo  eroe, Puccio D’Aniello, in arte Pulcinella. Il nuovo Batman del Rione Sanità combatte contro le ingiustizie e contro la camorra,  utilizzando la maschera di Pulcinella e apostrofando i malavitosi con rime in dialetto  napoletano, irriverenti e spregiudicate. Pulcinella agisce auspicando in un futuro in cui sul golfo di Napoli splenda un sole privo  delle nubi della malavita. Maschera della commedia dell’arte nel 600,  simbolo della verve e dell’ironia tipica del  popolo napoletano, Pulcinella diventa, attraverso…
Sottoscrivi questo feed RSS