Log in
27-Jun-2017 Aggiornato alle 17:14 +0200

Architettura, la cucina: giusti ingredienti per realizzarla

La cucina in una casa rappresenta il cuore pulsante della casa

Che sia grande o piccola, la cucina è senza dubbio il cuore pulsante della nostra casa. Qui la famiglia si riunisce per la cena o per le feste di Natale, spesso i bambini studiano mentre la mamma cucina.

È lo spazio dedicato agli affetti e alla socializzazione. Insomma passiamo molto del nostro tempo in questa parte della casa. È indispensabile quindi che sia accogliente, comoda e soprattutto funzionale alle nostre esigenze, senza mai tralasciare la cura dei dettagli.

Ovviamente, lo spazio a disposizione sarà un fattore decisivo nella scelta della soluzione degli arredi. Questa settimana ci dedicheremo all’arredo di una cucina ampia. Questa ci darà la possibilità di prendere in considerazione l’installazione di una penisola o un’isola centrale, che può fungere da solo piano di lavoro o può essere operativa con la presenza dei fuochi e del lavello.

Il frigorifero e il duo forno/microonde saranno sempre accostati alla parete, cercando però di non posizionarli vicini, per evitare inutili sprechi di energia, così come suggerito dai principi di bioarchitettura.

In un ampio ambiente, potremo inerire numerosi e capienti moduli contenitori, per riporre porcellane e stoviglie. Il top della cucina e dell’isola sarà in materiale prezioso e durevole, come l’Okite, il Corean, graniti e simili.

Il tavolo sarà tondo o ovale, per stimolare la convivialità. Prendendo spunto dai principi de Feng Shui, opteremo per tinte neutre e chiare, per favorire il senso di accoglienza. Il Light Design deve prevedere luci diffuse ed omogenee con aggiunta di elementi direzionali sui piani di lavoro. Eviteremo l’accumulo di soprammobili e suppellettili in genere, meglio destinati in altri ambienti.

Infine non dovranno mancare le piante, anch’esse in linea con le dimensioni dello spazio, magari ricavando un angolo verde dedicato alle piane aromatiche.

Lo stile, classico, moderno o contemporaneo, dovrà essere sempre in linea con il resto della casa in per una corretta armonizzazione degli ambienti.

Arredare un’ampia cucina non è così semplice come si può pensare. Infatti sono fondamentali le proporzioni tra spazi di movimento e spazi arredati. Come sempre, rivolgetevi ad un architetto per la giusta soluzione della vostra cucina.

Avete invece uno spazio ridotto e non sapete come comporlo? Ne parleremo la prossima settimana. 

Aniello Tirelli

Sito web: www.noiarchitetti.eu Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.