Log in
19-Aug-2017 Aggiornato alle 11:55 +0200

napoli.jpg

News, notizie ed inchieste dalla città di Napoli

Napoli "Arte e moda prendono forma" al Tunnel Borbonico

23 marzo 2013 - ore 19.30Tunnel Borbonico - via Domenico Morelli c/o Parcheggio Morelli (Zona Piazza Vittoria)Arte, musica e alta moda sabato 23 marzo al Tunnel Borbonico. A partire dalle 19.30 nelle profondità del sottosuolo napoletano, tra le suggestive cavità di tufo scavate nel monte Echia da Enrico Alvino nel 1853, si terrà la terza edizione della riuscitissima kermesse “Arte e Moda prendono forma”, ideata dal pubblicitario Ludovico Lieto. Prestigiose aziende di abbigliamento mostreranno al pubblico le loro collezioni attraverso “tableaux vivants” di modelle che sfileranno lungo un percorso mettendo in risalto la relazione tra arte e moda, accompagnate dalle…

Napoli. giustizia per Pasquale Romano: ucciso per sbaglio

La Giustizia inesorabilmente si abbatte sui malfattori, in qualche caso può essere lenta, ma il suo braccio arriva e rende Giustizia a chi aspetta almeno questo, dopo aver subito senza nessuna colpa il torto più grande, la perdita della vita. Il giovane Pasquale Romano, come molti ricorderanno, fu ucciso per errore di persona la sera del 16 Ottobre 2012, a Marianella, un quartiere a Nord di Napoli, dove il vero obiettivo dei killer avrebbe dovuto essere Domenico Gargiulo. All’alba finalmente è stato arrestato il suo presunto assassino, Salvatore Baldassarre di 30 anni, braccio armato degli scissionisti, ritenuto dagli inquirenti come…

Napoli, lite in condominio finisce a martellate

Napoli quartiere Ponticelli, in via Scarpetta due giovani, entrambi incensurati, litigano per questioni di condominio. Uno dei due 22 anni ferisce gravemente a martellate un suo coetaneo. La lite, iniziata nel pomeriggio per futili motivi, è presto degenerata in quella che poteva essere una tragedia. Nel corso della colluttazione, infatti, uno dei due prende un martello e colpisce il coetaneo provocandogli un trauma cranico, lesioni al setto nasale ed ai denti. L'aggressore è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Ponticelli di Napoli, mentre l'altro mal capitato è stato ricoverato, con prognosi riservata, presso Villa Betania, la struttura ospedaliera più…

Napoli, proteste dei pazienti all’Ospedale A. Cardarelli

Giorni fa, alcune persone, parenti dei pazienti ricoverati nei raparti dell'Ospedale di Napoli che rappresenta l’ancora di salvezza per i bisognosi di cure urgenti, hanno dato vita a proteste e inizio di disordini prontamente soffocati.I focolai oggetto del malcontento, come riportato da Il Mattino di Napoli, hanno avuto origine dalla denuncia di un operatore sanitario zelante riguardo alla mancanza di biancheria sulle barelle di prima assistenza.Le lagnanze dei pazienti ricoverati nelle corsie e coperti di sole lenzuola, i quali, anche con il caldo dei riscaldamenti in atto sentivano freddo, hanno stimolato le reazioni dei familiari, ed è stato solo grazie…

Napoli, nel palazzo crollato per fortuna non ci sono vittime

Le ultime notizie riguardanti il crollo di una parte del palazzo a Napoli in via Riviera di Chiaia, angolo Via  Arco Minelli, sono confortanti, almeno per quanto si temeva la perdita di vite umane il pericolo sembra svanito fortunatamente. Passato la fase di panico, si comincia a fare la stima dei danni e delle cause che hanno concorso alla determinazione del crollo. Le prime accuse della gente accorsa in aiuto, son state rivolte ai lavori nel sottosuolo per la realizzazione della Metropolitana, secondo loro, le trivellazioni del tunnel hanno procurato lesioni e dissesti nelle strutture dei palazzi storici che si…

Napoli, tempo di magra anche per la banda del buco

Come si è appreso dal "il Mattino di Napoli" è scattata l’operazione preventiva "dalla fogna al Cavou" Polizia e Carabinieri con la stessa tempistica hanno sferrato l’attacco alla banda del buco, squadre speciali delle forze dell’ordine in questi giorni stanno ispezionando i condotti fognari del centro città, specialmente nelle zone adiacenti Istituti di credito, gioiellerie famose e sedi finanziarie allo scopo di prevenire i colpi che sono eseguiti passando attraverso le fogne. I carabinieri del Nucleo Subacquei, grazie alle ispezioni hanno sventato un colpo, infatti, i rapinatori avevano già iniziato le operazioni di scavo di e demolizione di muratura e…

Napoli, morta la donna bruciata viva dal marito

E' morta dopo 3 giorni di agonia nel reparto grandi ustionati del Cardarelli di Napoli; non sono state sufficienti le cure mediche per salvare Giuseppina Di Fraia, la donna bruciata dal marito. Il Carnevale, già in stato di fermo per il tentato omicidio, è stato raggiunto dal nuovo capo di accusa. L'uomo all'atto dell'arresto dopo aver investito e dato fuoco alla moglie cospargendola di benzina, non ha fornito una spiegazione dell'accaduto agli inquirenti, quindi potrebbe essere anche attribuito ad un raptus improvviso, ma sembrerebbe che in passato tra i due ci fossero stati episodi di violenza. Un'altra donna cade vittima…

Napoli, rapinatore salvato dalla Polizia

Due poliziotti salvano un rapinatore extracomunitario da una folla inferocita che lo braccava. Il tutto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona di Piazza Garibaldi, dove una donna attendeva, con i suoi due bimbi, il marito allontanatosi per una commissione, quando un uomo sale in macchina, tentando di metterla in moto, minaccia la donna con un coltello.La donna, terrorizzata per la presenza dei bambini, è riuscito ad aprire lo sportello ed attirare l'attenzione del marito e di alcuni passanti che si sono precipitati verso la vettura.L'extracomunitario spaventato dalla reazione si da alla fuga liberandosi del coltello; l'uomo, quando ha realizzato…

Napoli: accoltellato in pieno centro

Per rapinarlo dell’orologio, due insignificanti e poveri delinquenti, dei quali c’è da avere più compassione che altro, hanno accoltellato un giovane di vent’anni procurandogli una ferita da punta provocata da un coltello. I due balordi e vigliacchi, hanno agito con i volti coperti da sciarpe per non farsi riconoscere. L’episodio di bassa violenza, è successo in via Egiziaca nel quartiere di Forcella, a Napoli, ed è all'ospedale Ascalesi, nello stesso quartiere che il giovane si è fatto accompagnare per essere curato. La tecnica usata è la stessa di quella messa in atto nel quartiere a ridosso di Piazza Dante, in…

Incantanapoli, spettacolo musicale e collettiva d'arte a Villa Marechiaro

Musica, danza e arti visive sabato 9 febbraio a Villa Marechiaro, una delle più importanti e prestigiose residenze di Napoli. A partire dalle ore 20.30, si terrà la cena spettacolo dal titolo "Incantare”, una splendida serata ideata dalla nota cantante ed organizzatrice di eventi Ilva Primavera. Il canto e la musica si fonderanno con le arti visive per una sera, in uno scenario tra i più belli al mondo, quello del Golfo di Napoli. Al piano il Maestro Angelo Mosca che accompagnerà in un raffinato e ricercato percorso musicale la cantante Ilva Primavera. In programma per la serata una collettiva…
Sottoscrivi questo feed RSS