Log in
24-May-2017 Aggiornato alle 19:00 +0200

Qualiano, cosa resterà di questa "Strana Maggioranza"?

Qualiano, cosa resterà di questa "Strana Maggioranza"? Una vista dall'alto di Via De Gasperi di qualche settimana fa

Ognuno di noi lascia dietro sé tante cose a testimonianza della propria esistenza. Seppur relegati per la maggior parte dei casi al giusto oblio, pensandoci bene le nostre vite sono un insieme di fatti che abbiamo raccolto all’atto della nascita e che lasciamo, diversi nella sostanza in mani diverse da quelle da cui le abbiamo raccolte. È il classico testimone.

Il testimone che cediamo allora è la certificazione di quello che siamo stati perché la differenza tra come l’abbiamo ricevuto e come lo riconsegniamo dice dannatamente molto di noi.

Adesso arriva il bello. Cosa è oggi Qualiano a distanza di 3 anni di governo della Strana Maggioranza? Per rispondere correttamente facciamo un gioco e poniamoci allora delle domande che siano esplicative del nostro caso, tipo un test:

- L’economia qualianese è peggiorata?

- I tributi locali sono aumentati?

- Passeggiate di meno per le strade qualianesi?

- Qualiano è più sporca di prima?

- Questa maggioranza non ha attuato il programma per cui era stata votata? (PUC, videosorveglianza, realizzazione di un’area fieristica, PIP, PEEP, PUT, pista ciclabile, isola ecologica, fotovoltaico, mercato permanente delle piante ortofrutticole, incentivazione all'apertura di attività di food e di svago nel centro storico giusto per citarne qualcuna che ho trovato aprendo "ad capocchiam" il programma di mettiamoci al lavoro punti e sottopunti 3 e 4)

- Vi sembra che il Sindaco sia lontano dai problemi reali della città?

- Siete stanchi di sentire solo promesse tanto il problema della vostra via, sia esso una buca o la monnezza che ammirate al chiarore di luna, non sarà mai risolto?

- Avete voglia di andare ad abitare altrove?

- Credete che le regole non siano le stessi per tutti e che ci siamo favoritismi?

- Siete pentiti di aver votato questa amministrazione?

Se avete totalizzato dalle 5 risposte “SI” a salire mettiamola così: stampate l’articolo ed attaccatelo allo specchio del bagno come faceva il buon Rocky nell’attesa di combattere con Apollo Creed o Ivan Drago ed aspettate il vostro momento della sfida elettorale, cercando di non tradire voi stessi però.

Intanto faccio una piccola riflessione anche io inserendo come “memento catartico” la foto uso poster della voragine che si trova a via De Gasperi (che se fosse vivo mi sa si incacchierebbe non poco) e che non si sa proprio quando andrà sistemata. Nel mentre sta nascendo anche una giusta vegetazione sui materiali di risulta depositati lungo il "pertuso" come ribattezzato amichevolmente, visto che il verde pubblico è un altro dei punti forti del programma dei deluchiani. Oramai non ce ne importa proprio più un fico secco, perché i record li abbiamo battuti proprio tutti. Pensare che non pochi credevano avessimo scoperto una nuova Pompei. Ecco il vero testimone che si avvia la lasciare la “Strana Maggioranza”!

Ognuno di noi lascia dietro sé tante cose a testimonianza della propria esistenza. Seppur relegati per la maggior parte dei casi al giusto oblio, pensandoci bene le nostre vite sono un insieme di fatti che abbiamo raccolto all’atto della nascita e che lasciamo, diversi nella sostanza in mani diverse da quelle da cui le abbiamo raccolte. È il classico testimone.

Il testimone che cediamo allora è la certificazione di quello che siamo stati perché la differenza tra come l’abbiamo ricevuto e come lo riconsegniamo dice dannatamente molto di noi.

Adesso arriva il bello. Cosa è oggi Qualiano a distanza di 3 anni di governo della Strana Maggioranza? Per rispondere facciamo un gioco e poniamoci allora delle domande che siano esplicative del nostro caso, tipo un test:

-          L’economia locale è peggiorata?

-          I tributi locali sono aumentati?

-          Passeggiate di meno per le strade qualianesi?

-          Qualiano è più sporca?

-          Questa maggioranza non ha attuato il programma per cui era stata votata? (PUC, videosorveglianza, realizzazione di un’area fieristica, PIP, PEEP, PUT, pista ciclabile, isola ecologica, fotovoltaico, mercato permanente delle piante ortofrutticole giusto per citarne qualcuna che ho trovato aprendo ad capocchiam il programma di mettiamoci al lavoro punti e sottopunti 3 e 4)

-          Vi sembra che il Sindaco sia lontano dai problemi reali della città?

-          Siete stanchi di sentire solo promesse tanto il problema della vostra via, sia esso una buca o la monnezza che ammirate al chiarore di luna, non sarà mai risolto?

-          Avete voglia di andare ad abitare altrove?

-          Credete che le regole non siano le stessi per tutti e che ci siamo favoritismi?

-          Siete pentiti di aver votato questa amministrazione?

Se avete totalizzato dalle 5 risposte “SI” a salire mettiamola così: stampate l’articolo ed attaccatelo allo specchio del bagno come faceva il buon Rocky nell’attesa di combattere con Apollo Creed o Ivan Drago ed aspettate il vostro momento della sfida elettorale, cercando di non tradire voi stessi però.

Intanto faccio una piccola riflessione anche io inserendo come “memento catartico” la foto uso poster della voragine che si trova a via De Gasperi (che se fosse vivo mi sa si incacchierebbe non poco) e che non si sa proprio quando andrà sistemata. Oramai non ce ne importa proprio più un fico secco, perché i record li abbiamo battuti proprio tutti. Pensare che non pochi credevano avessimo scoperto una nuova Pompei. Ecco il vero testimone che si avvia la lasciare la “Strana Amministrazione”!

Carmine Sgariglia

CV in due parole
Ingegnere Elettronico
Giornalista Pubblicista

Carica ricoperta in puntomagazine.it
Direttore Responsabile

Contatti
c.sgariglia@gmail.com
www.facebook.com/carsgariglia
www.twitter.com/carsgariglia

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.