Log in
28-Apr-2017 Aggiornato alle 10:06 +0200

Qualiano, per loro davvero valiamo meno di nulla

Nuova lettera del dott. Antonio Puzo nella quale offre nuovi spunti di riflessione su questioni mai chiarite e affrontate dall'Amministrazione Credo che sia lei direttore, che gentilmente ospita i miei vaneggiamenti mentali, che l' ing. Sgariglia non riuscirete mai a comprendere quella grande verità che è nota a buona parte del paese… non siamo tutti uguali… o almeno non lo si è a Qualiano. Si vi sento che vi dibattete intellettualmente citandomi… Rivoluzione Francese… Resistenza… Repubblica… Costituzione. Mi dispiace rassegnatevi tutto ciò si ferma nella migliore delle ipotesi su via Ripuaria... preciso… fuori dal territorio del Comune. Lo so che…

Qualiano, esistono cittadini più uguali degli altri... come i cani con il pedigree e i meticci

Non dovrebbe esistere, dovrebbero essere uguali almeno agli occhi degli Enti Pubblici, ma è inutile mentirsi, esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B. È amaro per chi come me crede in certi valori, ma come spiegare altrimenti certe cose. Non voglio ripercorrere tutte le questioni della voragine di via De Gasperi. Non credo che l'amministrazione, nonostante l'ipotesi che frasi come "a questa giunta manca il terreno sotto i piedi" sollevi un dubbio su causa e effetto… se la sia andata a cercare. Non credo che giocavano al piccolo chimico nella zona, non credo che pietose mani extraterrestri…

Qualiano. Cani, scrutinatori ed affini: "la legge consente anche il sorteggio"

Peccato che non sia stata usata la stessa attenzione e rispetto per la legge nella questione canile, tasi, mensa etc. etc. il punto di vista del Dott. Puzo È un piacere scoprire che, grazie a un mutamento epocale, si incominci a parlare di rispetto della legge. È una cosa emozionante leggere, come segnalatami da un mio collaboratore, che in una dotta discussione di diritto,  sia stato osservato che la scelta degli scrutinatori doveva avvenire necessariamente, pena tremende sanzioni legali, tramite scelta diretta da parte della commissione che avrebbe voluto sorteggiarli ma, ahimè, questa norma iniqua lo impediva nonostante la loro…

Qualiano non è un paese per cani

Il punto di vista su quanto accaduto nel Consiglio comunale del 10 ottobre scorso in merito al PUC Verrebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Mai si sarebbe potuto immaginare che una amministrazione in sede di formale richiesta da parte di alcuni consiglieri di minoranza in merito al redigendo PUC , avesse l' arroganza di fissare si l' argomento all'ordine del giorno , ma poi inviasse una lettera con cui informava gli assessori e i consiglieri, di sola maggioranza, che successivamente al detto consiglio si sarebbe trattenuto il consulente del PUC prof. Moccia… per eventuali ulteriori notizie e…

Qualiano, polpette, polpettoni, braciole e casatielli

Riceviamo e pubblichiamo la lettera gastronomica del Dott. Puzo Se continuerete in questo vostro singolare e atipico comportamento questo paese si convincerà fra poco che sia lei direttore che l'ing. Sgariglia oltre che il sottoscritto soffriamo di anoressia. A onor del vero data la figura atletica la tesi potrebbe anche essere creduta per l'ingegnere ma non credo per lei e sicuramente per me questa tesi possa essere facilmente… digerita. Eppure con onestà per fugare questa malsana idea di una mia avversione al cibo... o al mangiare... avrei tentato di farmi invitare o di capitare casualmente in pranzi conviviali di qualianesi…

Vignetta sul Terremoto, Mentana: Scusate, ma Charlie Hebdo è questo!

“Scusate, ma Charlie Hebdo è questo! Quando dicevate "Je suis Charlie" solidarizzavate con chi ha sempre fatto simili vignette, dissacrando tutto e tutti. Le vignette su Maometto anzi facevano alla gran parte degli islamici lo stesso effetto che ha suscitato in tutti noi questa sul terremoto. Fu Wolinski, una delle vittime dell'attacco terrorista del gennaio 2015, a far capire ai colleghi italiani quarant'anni fa che la satira poteva essere brutta sporca e cattiva. Vogliamo rompere le relazioni con la Francia dopo aver marciato in loro difesa? Basta più laicamente dire che una vignetta ci fa schifo”. Il post sulla propria…

Qualiano, Se non hanno più pane, che mangino le brioches

La nuova lettera del Dott. Puzo ai cittadini che ancora si ostinano a leggere Ringraziando il cielo la famiglia reale con cortigiani annessi e connessi ha deciso di trascorrere su altri lidi il meritato periodo di ferie estive, interponendo fra loro e il volgo un mare di distanza. (e non abbiate timori… speranze non sono previsti uragani nel nostro golfo) Bisogna capirli, essere infastiditi continuatamente da richieste, da fastidio. Ok forse... ma mica sicuro… avevano promesso di assumere il 25 per cento della popolazione ma mica qualcuno è riuscito a provarlo… sono chiacchiere da marciapiede. Di certo non riusciamo a…

Se il buon Dio non avesse creato i cani Qualiano sarebbe la Svizzera

Credo che per una buona parte dei politici Qualianesi, e voglio continuare a credere non per tutti, la parola cane e canile ha un effetto … dirompente. Forse ho uno strano senso dell'umorismo quando dico che sarebbe il caso di proporre un referendum di modifica del simbolo del Comune di Qualiano inserendo accanto alla quaglia un cane stilizzato con sfondo un piccolo fabbricato. Ma non scherzo, credo che l'espressione … se il buon Dio non avesse creati i cani Qualiano sarebbe la Svizzera … descrive cosa è stato ed è per le casse comunali i due termini cani e canile.…

Qualiano, cosa resterà di questa "Strana Maggioranza"?

Ognuno di noi lascia dietro sé tante cose a testimonianza della propria esistenza. Seppur relegati per la maggior parte dei casi al giusto oblio, pensandoci bene le nostre vite sono un insieme di fatti che abbiamo raccolto all’atto della nascita e che lasciamo, diversi nella sostanza in mani diverse da quelle da cui le abbiamo raccolte. È il classico testimone. Il testimone che cediamo allora è la certificazione di quello che siamo stati perché la differenza tra come l’abbiamo ricevuto e come lo riconsegniamo dice dannatamente molto di noi. Adesso arriva il bello. Cosa è oggi Qualiano a distanza di…

Le unioni che... dividono

La tematica sull’omosessualità merita una giusta riflessione e richiede un approfondimento che vada oltre le superficiali convinzioni Chiariamoci subito: non ho niente contro, tantomeno a favore, di nessuno/a. Il mondo omosessuale, nella sua accezione, è un argomento più che scottante, quasi pruriginoso, che merita considerazione ed un’analisi che vada ben oltre queste poche righe; in quanto pur comprendendo alcune richieste, si fa molta fatica ad accettarne altre, che definire inopportune è dir poco. Tutti diamo fiato alle trombe ed ognuno ha le sue rispettabilissime idee al riguardo. Sono motivo di discussione finanche al Parlamento, che si chiama così proprio in…
Sottoscrivi questo feed RSS