Log in
22-Jul-2017 Aggiornato alle 12:43 +0200

Sigma Art, la presentazione del libro di Alessandro Ferrara

Sotto trovate la presentazione del libro di Alessandro Ferrara da parte della mia amica Silvia Spanu, che da 15 anni in Lombardia e in Toscana opera nel sociale, quale educatrice professionale e animatrice sociale. Dopo aver letto il libro Sigma-Art di Alessandro Ferrara ha deciso di occuparsi della promozione delle attività di Sigma-Art (settore artistico dell'associazione SIGMASOFIA onlus):Un Percorso, quello raccontato nel primo libro di Alessandro Ferrara, degno di un Uomo divenuto pienamente consapevole della connessione che ogni essere umano ha con Tutto ciò che gli sembra “esterno”, ma che in realtà contiene “dentro” di Se.Un Percorso autopoietico, generato e…

Disabili: Cgil, inclusione sempre più difficile, serve piano lavoro

Di seguito proponiamo un Comunicato Stampa da parte della Cgil: Roma, 3 dicembre - “Il processo di inclusione dei disabili nella vita quotidiana diventa ogni anno, specie in questi ultimi segnati da una crisi profondissima, sempre più difficile. Bisogna interrompere questo processo attraverso la promozione di un piano straordinario per il lavoro dei disabili”. E' quanto afferma la responsabile nazionale dell'Ufficio politiche disabilità della Cgil Nazionale, Nina Daita, in occasione della giornata Internazionale delle persone con disabilità.Secondo la dirigente sindacale “la crisi economica in cui siamo piombati è una crisi senza cuore: da una parte infatti ha prodotto il progressivo…

Frappappino ed il giullarismo autopoietico

L’esperienza di giullarismo autopoietico in un ospedale pediatrico di Napoli mi ha dato l’opportunità di affrontare le mie paure, le mie insicurezze e di esorcizzarle attraverso il gioco libero e spontaneo.Avevo paura di esprimermi perché non accettavo la mia condizione di disabilità fisica. Mi sentivo frequentemente giudicato, offeso. La sofferenza era così forte che non riuscivo nemmeno ad immaginare che un giorno, in un ospedale pediatrico, mi sarei presentato ai bambini come Frappappino, il giullare autopoietico biricchino.A volte, quando uscivo dalle stanze, qualcuno mi diceva:e dai! Finiscila di camminare come un clown.Era il mio naturale modo di camminare e mi…

DA MILANO ARRIVANO BUONE NOTIZIE PER I DIVERSAMENTE ABILI DELL’ANIDA

COMUNICATO 23/02/2013 In questi giorni i rappresentanti dell’A.N.I.D.A. presenti con un corner alla settimana della Moda di Milano (20-26 febbraio 2013) con il progetto Diversamente Moda stanno raccogliendo elogi e complimenti sia per i capi realizzati, ma soprattutto per l’idea geniale di un laboratorio sperimentale di moda composto principalmente da categorie svantaggiate. Tutte le fasi della realizzazione del progetto Diversamente Moda sono presenti sul sito www.anidaonlus.it e sulla pagina facebook dell’associazione. In un periodo in cui il lavoro è l’argomento principale per il Paese Italia, l’A.N.I.D.A. come al solito propone idee innovative ed efficaci per creare lavoro vero. A Milano…

Uno scugnizzo super-abile differentemente da ciò che convenzionalmente si pensa dei diversamente abili

Di seguito la lettera che mi ha inviato Alessandro Ferrara, mio amico e Direttore Artistico di Sigmasofia Onlus. Vi invito a leggere con attenzione perchè credo che sia estremamente importante: Vent’anni fa iniziava il tentativo di concretizzazione del sogno di un bambino gioioso e sofferente al tempo stesso: me stesso.Sognavo un mondo migliore come tanti e come tutti i bambini del mondo, in tutte le epoche che, ahime, mostrano il perpetuarsi dell’incapacità umana a trasmutare l’innata ignoranza delle dinamiche e dei principi universali dell’unico corpo che siamo. Desideravo e sognavo di aiutare le persone più deboli ed oggi per aver…
Sottoscrivi questo feed RSS