Log in
22-Jul-2017 Aggiornato alle 12:43 +0200

Ecoreati: a 2 anni dalla L 68 il bilancio al Palazzo Palumbo di Giugliano

Ecoreati: a 2 anni dalla L 68 il bilancio al Palazzo Palumbo di Giugliano Foto: Giovani Reporter

I Giovani Reporter intervistano l'on. Salvatore Micillo, primo firmatario della Legge.

Il bilancio di questa Legge? I Relatori concordano nel definirlo positivo, sia come strumento deterrente che ai fini della repressione.

Al convegno era presente anche il comandante Sergio Costa che ha provveduto a far effettuare 110000 controlli, con i quali si sono fermate circa 50000 persone. Ad effettuare i controlli è stato il Corpo Forestale dello Stato ora in parte trasferito nel Corpo dei Carabinieri.

Ma perché questo trasferimento? Questo trasferimento è servito a rinforzare la vigilanza, aumentare i controlli e le attività investigative sulle infrazioni ambientali. Un altro passo importante per porre fine a queste infrazioni è bloccare il lavoro nero.

Ma perché? Perché se si blocca solo chi sversa illegalmente, impedendogli di sversare in un determinato luogo, questi andrà poi a sversare da un’altra parte. Se il lavoro è in nero, i rifiuti ufficialmente non esistono, quindi non possono essere smaltiti legalmente. C’è bisogno, quindi, di un Piano Nazionale, non locale.

Per attuare questo piano bisognerebbe attuare la messa in sicurezza, la bonifica e il ripristino dei territori. Il Comandante non ha potuto rispondere in maniera completa a chi gli chiedeva di intervenire nelle vicinanze del campo ROM, dove sistematicamente vengono appiccati roghi, la annosa piaga della Terra dei Fuochi: sono in corso indagini che a breve daranno i loro frutti.

Oltre al Comandante Sergio Costa è intervenuto, tra gli altri, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. Dal suo punto di vista l'Italia non ha bisogno di nuove leggi; l'applicazione di una legge dev'essere costantemente monitorata; inoltre, prima di rendere esecutiva una nuova legge, bisognerebbe abolirne una vecchia, come accade nel Regno Unito.

La legge sugli Ecoreati invece è una legge diversa dalle altre perché è di iniziativa Parlamentare e non viene dal Governo, in più è monitorata.

Una sala gremita di persone e di partecipazione...Che stia maturando una coscienza civica più forte?

Per l'intervista a Salvatore Micillo guarda il video sotto

Angela De Martino
Gianmarco Fierro
Mattia Pedicini
Gennaro Vattucci.
Don Salvatore Vitale classe 3ª sezione L

Video

Intervista - Riprese e Montaggio: Giovani Reporter Copyright Giovani Reporter
Giovani Reporter "Don Vitale"

Il progetto si pone come continuazione di un percorso di Giornalismo ambientale che ha visto gli alunni partecipi nello studio e raccolta di documentazione affidabile per restituire valore scientifico alle notizie riguardanti la cosiddetta Terra dei Fuochi (inquinamento, falde acquifere, salubrità dei prodotti agricoli, tutela e vigilanza del territorio).

L’input è il territorio di Licola, Varcaturo e Lago Patria, nelle sue criticità, da evidenziare in vista di ipotesi risolutive e mai di sterile denuncia da scoop, e nelle sue potenzialità da valorizzare.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.