Log in
21-Aug-2017 Aggiornato alle 9:20 +0200

I Giovani Reporter del Scuola Media "Don Salvatore Vitale" intervistano l'on. Salvatore Micillo

I Giovani Reporter del Scuola Media "Don Salvatore Vitale" intervistano l'on. Salvatore Micillo I dati dell'Appicazione della Legge sugli Ecoreati

La nostra attività di Giovani Reporter riinizia con l’intervista all’onorevole Salvatore Micillo, primo firmatario della legge contro gli ECOREATI, quella contro i roghi della nostra cosiddetta “Terra dei Fuochi” per intenderci. L’onorevole è stato molto disponibile e ha risposto a tutte le domande che gli abbiamo rivolto.

D: Caro onorevole, perché l’iter di questa legge è stato così lungo? Perché tanti emendamenti?

R: Perché in Parlamento c’erano forze che non volevano che la Legge venisse approvata.

D: Cosa ne pensa di tutte le critiche rivolte a quella che noi, cittadini giuglianesi, consideriamo una nostra Legge?

R: Le critiche sono servite a noi legislatori per avere una visione più ampia del problema, ma parliamo di critiche costruttive, certamente non di quelle critiche enunciate a gran voce da parte di chi per vent’anni non ha mosso un dito per la nostra terra.

D: Per quale motivo la Legge non viene sempre applicata?

R: Se ci fossero più Forze dell’Ordine a vigilare il territorio ci sarebbero anche più arresti.

D: Come si fa a misurare il livello di inquinamento del suolo?

R: Grazie a nuove tecnologie è possibile procedere ad una misurazione attendibile.

D: Perché molti uomini di legge, come avvocati e giudici, hanno criticato questa Legge?

R: Alcuni l’hanno criticata, molti magistrati, invece, la stanno apprezzando.

Dario Di Meo,
Antonio Illiano,
Alessandro Moscovio,
Classe 3L S.M.S "Don Salvatore Vitale".

Giovani Reporter "Don Vitale"

Il progetto si pone come continuazione di un percorso di Giornalismo ambientale che ha visto gli alunni partecipi nello studio e raccolta di documentazione affidabile per restituire valore scientifico alle notizie riguardanti la cosiddetta Terra dei Fuochi (inquinamento, falde acquifere, salubrità dei prodotti agricoli, tutela e vigilanza del territorio).

L’input è il territorio di Licola, Varcaturo e Lago Patria, nelle sue criticità, da evidenziare in vista di ipotesi risolutive e mai di sterile denuncia da scoop, e nelle sue potenzialità da valorizzare.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.