Log in
23-May-2017 Aggiornato alle 17:24 +0200

Giugliano, alla Don Vitale celebrata la festa dell'Albero

Il 20 e 21 novembre viene celebrata la festa dell’albero instituita nel 1872 dal governatore dello stato del Nebraska, Norton, e celebrata in Italia dal 1898. Anche la scuola Don Salvatore Vitale di Giugliano ha celebrato l’evento. Gli alunni hanno sospeso le lezioni per recarsi in cortile dove le professoresse hanno spiegato come la cementificazione sottrae spazio alle aree verdi con danni irreparabili all’ecosistema. Dopo, come gesto simbolico, alcuni alunni hanno piantato un nespolo in un’aiuola ascoltando la canzone di Adriano Celentano “Il ragazzo della via Gluck” in cui si racconta di un ragazzo che, trasferitosi in città dalla campagna,…

Giugliano. 25 novembre: giornata contro la violenza sulle donne, perché…?

Una ricorrenza che viene da lontano ed affonda le radici in un fatto di sangue: tre donne attraverso un gesto di ribellione impaurirono un dittatore del centro america che le fece torturare ed uccidere Negli anni ‘50 le tre sorelle Mirabal si ribellarono alla dittatura Dominicana di Rafael Trujillo. Lo spietato dittatore, spaventato dall’influenza che potevano esercitare sul popolo, decise di rapirle, torturarle e ucciderle, simulando un incidente stradale: era il 25 novembre 1960. Questa storia indignò le Nazioni Unite a tal punto da creare una giornata internazionale contro la violenza sulle donne. In occasione di questa sentita ricorrenza il Comune di…

Giugliano, presso la Don Salvatore Vitale, il 14 novembre arrestato un Pedofilo

La paura tormentagli studenti della S.M.S. "Don Salvatore Vitale" a Giugliano Lunedì 14 novembre, 2016 è stato arrestato un pedofilo nei pressi della scuola "Don Salvatore Vitale", succursale di Via Madonna del Pantano. Voci di strada affermano che faceva il parcheggiatore abusivo. Non sappiamo se sia in carcere o a piede libero. La Polizia Municipale è riuscita a risalire all'identità del giovane. .L’uomo, G.S. di 32 anni, era fermo accanto a una MATIZ ROSSA nell' ingresso secondario, cioè dove è situata la scuola dell’infanzia.. Mostrava i genitali ai passanti e facendo autoerotismo. E' stato colto in flagrante e subito "SBATTUTO…

La musica: il punto di vista dei Giovani Reporter

La musica può essere rintracciata in tutte le culture dei luoghi e nei periodi più disparati della terra. Alcune fonti attestano la sua esistenza almeno 55.000 anni fa, e diversi studiosi ipotizzano la sua nascita in Africa, quando le prime comunità umane conosciute si iniziarono a disperdere sul globo. Siamo i ragazzi della sezione musicale della Vitale, siamo qui per imparare tante cose ma soprattutto la musica, imparare a comunicare con la musica e respirarla come aria pulita. In questo primo incontro vi invitiamo ad ascoltare un brano di uno dei più famosi musicisti partenopei Pino DanieleMusica musicahttps://www.youtube.com/watch?v=2rQhwHZ3ZHk … Ma con…

Punto di non ritorno (Before the flood) la recensione dei Giovani Reporter

Punto di non ritorno – titolo originario: Before the Flood - è un documentario del 2016 sul cambiamento climatico. Prima data di uscita: 21 ottobre 2016 (Stati Uniti) Genere: documentario Protagonista: Leonardo Di Caprio Sono intervenuti: Barack Obama Presidente uscente degli Stati Uniti; Bill Clinton, politico statunitense è stato presidente; John Karry, politico statunitense, Segretario di Stato degli Stati Uniti; Papa Francesco; Ban Ki-moon, politico e diplomatico sudcoreano, attuale segretario generale delle Nazioni Unite; Elon Musk,  imprenditore sudafricano naturalizzato statunitense. Regista: Fisher Stevens Sceneggiatura: Mark Monroe Musica composta da: Trent Reznor, Atticus Ross, Mogwai, Gustavo Santaolalla Produttori: Fisher Stevens, Brett Ratner, James Packer, Trevor Davidoski, Jennifer Davisson Killoran Doppiatori: Francesco Pezzulli per Leonardo Di Caprio; Giorgio Lopez per Ban…

Da deposito di mobili a centro culturale per la comunità: La storia del Teatro "Il Principe"

“Il teatro è frutto della passione e bisogna farlo con amore, a prescindere da tutto quello che accade intorno”. È questa una delle massime di Michele Principe, ebanista trentunenne che, sfruttando le sue capacità di lavorare il legno, ha creato da un vecchio deposito di mobili, una struttura a disposizione della comunità. Si tratta del teatro “Il Principe”, sito a Varcaturo, in una delle periferie più desolate del territorio giuglianese, dove, come riferisce Ciro Cirillo, presidente dell’associazione Paradiso, c’è un urgente bisogno di nuovi punti culturali soprattutto per i più giovani. “La mia passione per il teatro – ha specificato…

La Polizia Postale alla Don Vitale per parlare dei rischi della rete

Martedì 18 ottobre, alcune classi della succursale della Don Salvatore Vitale, hanno incontrato due agenti della Polizia postale e delle Comunicazioni, Felice e Riccardo, uno addetto alle truffe inerenti ai social network, l’altro a truffe con carte di credito. Hanno spiegato che la Polizia postale è un ramo “speciale” della Polizia di Stato specializzata nell'azione di prevenzione e contrasto della criminalità informatica; si occupano anche della sicurezza dei minori, perciò vanno nelle scuole a dare consigli su come utilizzare Internet senza correre rischi. Felice e Riccardo hanno parlato di molti argomenti: dei vari pericoli del web, dei virus, che si…

Alle telecamere dei Giovani Reporter, Mariano Fellico racconta il suo lavoro

I Giovani Reporter di 2 M hanno intervistato il giornalista di cronaca nera Mariano Fellico. Subito sotto l'intervista il contributo video Mariano Fellico, noi siamo del Giovani Reporter, siamo quasi colleghi, ci diamo del tu? Certo, anche se sono io ad essere quasi collega vostro, è diverso! Perché hai scelto di diventare giornalista di cronaca? Perché rispetto allo sport e ad altre tipologie di informazioni, la cronaca ti permette di indagare, di entrare in mondi sconosciuti… Se tu guardi una partita di calcio, conosci il risultato e sai come è finita la partita di calcio. Se tu invece segui un…

La zucca, un po' di storia: la ricerca dei Giovani Reporter

L’origine della zucca è controversa e un po’ incerta. Quest’ortaggio era conosciuto dai popoli più antichi: Romani, Arabi e i Greci. Gli antichi Romani una volta svuotata la polpa e fatta asciugare la utilizzavano come contenitore per: il sale, i cereali o latte. La zucca fu conosciuta dagli Europei solo dopo la conquista delle Americhe, quando Cristoforo Colombo portò in Italia diverse varietà di zucche: le bislunghe o rotonde, grandi o piccole, verdi, gialle, striate o rosse. Tuttavia non godette affatto di ottimo prestigio e venne comunemente ritenuto un cibo della bassa plebe. La zucca inizialmente fu usata per sfamare…

Pizza alla Zucca: le ricette dei Giovani Reporter

Ingredienti Per la pasta: 400 g farina bianca 00200 ml di acqua1/2 panetto di lievito di birra3 cucchiai olio extravergine1 cucchiaino zucchero Sale q.b. Per il condimento: 500g  zucca e polpa200g mozzarella100 ml panna fresca4 cucchiai parmigiano50 g di pancettaPistacchi q.b.Sale q.b. Preparazione Preparate la pasta della pizza e lasciatela lievitare. Intanto sbucciate la zucca e tagliatela a dadini, mettetela in un tegame con poca acqua e un pizzico di sale e cuocere coperto finché risulterà morbida. All'occorrenza aggiungete altra acqua senza però farla risultare troppo bagnata a fine cottura. Frullate la zucca o passatela al passaverdura, unite la panna…
Sottoscrivi questo feed RSS