Log in
22-Jul-2017 Aggiornato alle 12:43 +0200

Sapri Salerno, smaltimento illegale rifiuti: controlli in più comuni

Controlli a tappeto da parte dei carabinieri Sapri, Salerno 27 marzo 2017. I carabinieri della Compagnia di Sapri, nell’alveo di un servizio coordinato teso al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno effettuato numerosi controlli estesi in tutta la giurisdizione, nel complesso sono state deferite 17 persone ed operati numerosi sequestri di diverse aree risultate tutte illecitamente utilizzate per abbandono e smaltimento di rifiuti speciali. I militari della Stazione di Sapri, comandata dal Mar.A.sups Pietro MARINO, infatti, hanno proceduto al deferimento di tre persone ed al sequestro di due are nel Comune di Sapri in zona pali, poiché si è…

Capaccio Paestum Salerno, evaso nuovamente dai domiciliari: arrestato

Proprio non riuscia a scontare gli arresti domiciliari presso la sua casa a Capaccio Paestum, un cittadino marocchino è evaso di nuovo: i Carabinieri lo hanno scovato sul litorale capaccese Capaccio Paestum. I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nella serata del 26 marzo 2017, hanno tratto in arresto un pregiudicato marocchino domiciliato in Capaccio Paestum, in quanto nuovamente sorpreso per il reato di evasione. Il cittadino originario del Marocco, già responsabile di furto e rapina impropria ai danni di due esercizi di Capaccio Scalo, oltre a non aver rispettato l’originaria misura cautelare dell’obbligo di firma,…

Baronissi (SA): Scarichi abusivi di acque reflue nel fiume Irno, due persone denunciate dai Carabinieri Forestali

Due persone denunciate dai Carabinieri Forestali Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione Forestale di Mercato San Severino (SA), unitamente a personale della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico Comunale di Baronissi nonché dell’ARPAC, hanno eseguito una serie di controlli nel territorio di Baronissi, finalizzati all’individuazione di scarichi abusivi nell’alveo del fiume Irno. Nel corso dei controlli, in località Sava, è stata accertata la presenza di un immobile condominiale dotato di una vasca di raccolta delle acque reflue, che attraverso una condotta interrata venivano sversate direttamente nell’alveo del fiume Irno. Al termine degli accertamenti, i militari hanno deferito all’Autorità Giudiziaria…

Salerno, rubano 660 kg di alluminio presso il molo commerciale: arrestati

Di circa 6000 euro il valore della refurtiva Il 14 marzo 2017, nella nottata, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Salerno, nel corso di predisposto servizio perlustrativo, traevano in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato in concorso: 1. S. A., pregiudicato 43enne di Salerno;2. S. P., pregiudicato 23enne di Salerno. I predetti, presso il “Molo Commerciale” del Porto di Salerno, venivano bloccati dai Carabinieri subito dopo aver asportato, nel piazzale di una ditta di import – export, 22 blocchi di alluminio del peso di 30 kg ciascuno. La refurtiva, del valore complessivo di circa 6.000,00 euro, veniva…

Capaccio: furto di legna in aree demaniali protette

Denunciati dai Carabinieri Capaccio - Salerno. Altro significativo risultato conseguito dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nel contrasto al fenomeno dei reati predatori ed ambientali.I Carabinieri del dipendente NOR – Aliquota Radiomobile, nel corso di mirato servizio teso alla repressione dei delitti contro il patrimonio, nella mattinata di sabato 11 marso u.s., hanno infatti deferito alla competente Autorità Giudiziaria per furto aggravato due persone di Albanella, sorprese nell’atto di caricare su di un camion utilizzato per trasportare il materiale, un grosso quantitativo di legna di pino, sottratto poco prima dalla pineta del litorale capaccese. Nella…

Capaccio Paestum (SA): non rispetta le prescrizioni del giudice ed evade dai domiciliari

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nella serata dell’8 marzo 2017, hanno tratto in arresto un pregiudicato marocchino domiciliato in Capaccio Paestum, per il reato di evasione. Lo straniero, che già nei mesi di gennaio e febbraio scorsi si era reso responsabile dei reati di furto e rapina impropria ai danni di due esercizi di quel territorio, sottoposto agli arresti domiciliari per non aver rispettato l’originaria misura cautelare dell’obbligo di firma, veniva sorpreso dai militari della Stazione di Capaccio Scalo per le vie di quel centro a passeggiare liberamente. Il prevenuto, dopo le operazioni di…

Nocera Superiore (Sa),“Pizzo” per prostituirsi, i Carabinieri arrestano 4 donne

Nella scorsa nottata i Carabinieri della Stazione di Nocera Superiore, congiuntamente a quelli della tenenza di Cava de’ Tirreni e della Sezione Radiomobile di Nocera Inferiore, hanno tratto in arresto quattro cittadine nigeriane, di età compresa tra i 29 ed i 24 anni, poiché responsabili di estorsione e sfruttamento della prostituzione. I militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio, sono intervenuti lungo la Via Nazionale in quanto era stata segnalata una lite che vedeva coinvolte sette donne tutte di nazionalità straniera. Poiché fin dall’arrivo della Gazzella dell’Arma gli animi erano particolarmente accesi, i militari riuscivano non senza…

Agropoli, controlli nella "festa della donna" per lavoro nero: 50mila euro di "verbali"

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal Capitano Francesco Manna, nel corso di mirati servizi svolti unitamente al personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e finalizzati alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di lavoro, hanno riscontrato e contestato sanzioni amministrative per un importo di circa cinquantamila euro per lo sfruttamento di “lavoratrici a nero”. Nello specifico: nel giorno della “Festa della Donna”, i militari della Stazione Carabinieri di Agropoli, unitamente al N.I.L. dei Carabinieri di Salerno, hanno eseguito controlli presso aziende locali, che operano nel settore manifatturiero, ed esaminate 55 posizioni lavorative (nella maggior parte donne),…

Vallo di Diano (SA), denunciato a piede libero un 60enne per ricettazione di costosi prodotti alimentari

I militari della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, coordinata dal Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato a piede libero un sessantenne del Vallo di Diano per ricettazione di costosi prodotti alimentari. I Carabinieri del Radiomobile, sorprendevano il predetto che, senza alcun titolo giustificatorio, trasportava numerose bottiglie di alcool a bordo della propria autovettura Opel Corsa, accertate poi essere di dubbia provenienza. Approfonditi controlli eseguiti presso alcuni locali-deposito in uso al prevenuto permettevano di rinvenire e sequestrare circa 40 bottiglie di liquori di varie marche nonché ulteriori 20 confezioni di salumi e formaggi riportanti etichette e lotti di assegnazione di supermercati salernitani…

Agropoli, coltiva marijuana nell’abitazione: arrestato dai carabinieri

Ulteriore significativo risultato dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nell’attività finalizzata a stroncare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel territorio cilentano. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di specifico servizio, nella serata di ieri 21 febbraio 2017, hanno infatti tratto in arresto un 31enne di Agropoli per coltivazione di cannabis e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La perquisizione personale e domiciliare eseguita dai militari operanti nei confronti del giovane, consentiva di rinvenire 70 gr. circa di marijuana essiccata, 1 pianta di canapa indica e bilancino, il tutto custodito…
Sottoscrivi questo feed RSS