Log in
25-Jul-2017 Aggiornato alle 17:00 +0200

Arienzo, minaccia con la pistola un meccanico per un contachilometri

I Carabinieri arrestano un 69enne Arienzo, Caserta. I Carabinieri del Comando Stazione di Arienzo, hanno tratto in arresto, per tentata estorsione e detenzione abusiva di armi, S.A. cl. 48, di San Felice a Cancello. L’uomo, nel pomeriggio del 24 luglio u.s., armato di pistola si è recato presso l’officina di un 55enne di Arienzo pretendendo la restituzione di un contachilometri di un’autovettura di sua proprietà portata presso quell’officina per essere riparata.  I militari dell’Arma, acquisita la notizia di reato hanno proceduto ad immediata perquisizione domiciliare a carico dell'uomo al termine della quale hanno rinvenuto e sequestrato una pistola Beretta cal.…

Sopresi a portare via suppellettili da una casa confiscata: 2 arresti a Casal di Principe

I due arrestati di Casal di Principe sono stati posti agli arresti domiciliari. Dopo il processo per direttissima, avvenuto il 22 luglio 2017, uno è stato condannato a 6 mesi con pena sospesa e l'altro è stato assolto. Il giorno 21 luglio ultimo scorso in Casal di Principe, via circumvallazione, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile e del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato in appropriazione indebita, DIANA Gaetano, classe 91, (figlio di DIANA Elio, esponente di spicco del clan dei casalesi-fazione schiavone) e SARRACINO Raffaele, classe 93, entrambi del luogo. I Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione…

Caserta, 5mila euro di multa a venditori di souvenir

La sanzione comminata dai Carabinieri Caserta. I Carabinieri  della Stazione di Caserta, durante il fine settimana, nell’area della Reggia di Caserta, nel corso di un servizio coordinato predisposto dal locale Comando Compagnia hanno contestato la sanzione amministrativa di euro 5.000 nei confronti di due venditori abusivi del posto. Entrambi sono stati sorpresi all’interno della Reggia di Caserta mentre erano intenti a vendere abusivamente ai visitatori complessivamente nr. 17 guide turistiche e nr. 110 souvenir del citato monumento Vanvitelliano. Il materiale sequestrato verrà consegnato alla Polizia Municipale di Caserta per la successiva distruzione.

Casaluce. Ambito C6, la denuncia di Forza Nuova "Nepotismo per le collaborazioni occasionale"

La nota stampa di Forza Nuova Casaluce Al peggio non vi è mai fine. Al Comune di Casaluce vige la regola "tutto mio all'oscuro di tutti". Al peggio non vi è mai fine. Al Comune di Casaluce vige la regola "tutto mio all'oscuro di tutti".Chi è preposto al controllo della macchina amministrativa, è assente come non mai: che sia politico o giudiziario. Questa volta agli occhi dei tanti cittadini casalucesi, anche quelli dei paesi limitrofi, i forzanovistiportano alla luce, se si può chiamare così, lo scandalo dell'Ambito C6, ambito territoriale socio-sanitario che raggruppa Aversa, Carinaro, Cesa, Gricignano d’Aversa, Orta di…

Caserta, 72 enne arrestato: bruciava rifiuti speciali in un fondo

Il 72enne di Parete, nel terreno che aveva nelle sue disponibilità come affittuario, bruciava rifiuti tra i quali anche quelli speciali  Guarda il video sotto l'articolo o sul nostro canale YouTube https://youtu.be/e-A803U0kN4 CASERTA, 7 luglio 2017 -  I Carabinieri della Stazione Forestale di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio, volto ad infrenare i fenomeni collegati alla c.d. “Terra dei Fuochi”, lungo l’arteria stradale che collega Capua a Caserta, all’altezza della località Gradilli, hanno notato un’imponente colonna di fumo innalzarsi da un terreno posto all’interno di una stradina interpoderale, nelle vicinanze del fiume morto. L’immediato intervento ha permesso…

Castel Volturno, minaccia i genitori con un coltello: arrestato 30enne

Uomo tossico dipendente minaccia con un coltello da cucina i genitori per estorcere soldi per comprare la droga. I Carabinieri di Castel Volturno, hanno tratto in arresto per tentata estorsione C. A., cl. 87, del posto, tossicodipendente. L’uomo, poco prima dell’intervento dei militari dell’Arma, ha minacciato di morte i propri genitori con un coltello da cucina al fine di farsi consegnare denaro contante necessario all’acquisto di sostanza stupefacente. Ad allertare i Carabinieri sono stati gli stessi genitori del C. A.. L’uomo, bloccato ed arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Marcianise (Caserta), uomo arrestato dai Carabinieri per furto in un centro commerciale

Uomo fermato dai Carabinieri per aver taccheggiato in un centro commerciale merce per un valore di €60.000,00 circa. MARCIANISE (Caserta) - I Carabinieri del Comando Stazione di Marcianise, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto E. F., cl. 84, di Castello di Cisterna (Na). L’uomo all’interno del parco commerciale “CAMPANIA”, previa effrazione del sistema antitaccheggio si è reso responsabile del furto di alcuni capi di abbigliamento per un valore di €60.000,00 circa presso il negozio “GRILLO SPORT” e di altri articoli del valore complessivo di € 200.00,00 presso il supermercato “CARREFOUR”. Subito dopo aver perpetrato il furto ha…

Reggia di Caserta, vendita abusiva di souvenir

I Carabinieri hanno elevato sanzioni per 15mila euro Caserta. I Carabinieri della Stazione di Caserta il 1° e il 2 luglio scorso, all’interno della Reggia di Caserta e nell’area antistante il monumento Vanvitelliano, hanno espletato servizi finalizzati a contrastare la vendita abusiva di souvenir comminando sanzioni amministrative nei confronti di un 47enne, un 42enne ed un 39enne di Caserta, sorpresi a vendere gadget e guide turistiche del Palazzo Reale. In particolare, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno sequestrato complessivamente 61 souvenir raffiguranti la Reggia e 33 guide turistiche del citato monumento, comminando sanzioni amministrative per totali € 15.000. Il…

Furti nelle Scuole, misure cautelari tra Napoli e Bologna

Le misure cautelari sono scattate dopo le indagini dei Carabinieri che hanno consentito di contestare 18 furti e tentati furti ai danni di istituti scolastici. Nelle prime ore della mattinata odierna, in Napoli e Bologna, i Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere stanno dando esecuzione a numerose misure cautelari emesse dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura, nei confronti di indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al furto, al riciclaggio ed alla ricettazione. L’indagine ha permesso, tra l’altro, di accertare l’esistenza di tre distinti gruppi associativi, localizzati nell’hinterland…

Maddaloni (Caserta), due ragazzi sono stati arrestai dai Carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, rapina e furto aggravato

Durante un controllo territoriale i Carabinieri hanno avvistato un auto la quale non rispettando il segnale dato dalle forze dell’ordine ha continuato la sua marcia iniziando un inseguimento, il quale si è concluso con l'arresto di due individui. MADDALONI (Caserta) - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE), in quel centro, unitamente a quelli della locale stazione, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per rapina, furto aggravato in concorso, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, di J. A., cl. 1999 e di un suo complice minore, entrambi domiciliati presso il campo nomadi di Casoria (NA).…
Sottoscrivi questo feed RSS