Log in
28-Apr-2017 Aggiornato alle 10:06 +0200

Marcianise, due cittadini rumeni non si fermano all'alt

Inseguimento ed arresto da parte dei Carabinieri Marcianise, Caserta. I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, I.L. cl. 96 e I.F. cl. 98, entrambi rumeni. I due mentre transitavano sulla SP 336 del comune di Marcianise, a bordo di una Volkswagen Golf di colore blu, non si sono fermati all’alt intimato dai carabinieri. Ne è scaturito un inseguimento protrattosi per circa 4 km, al termine del quale i fuggitivi sono stati bloccati e tratti in arresto. La successiva perquisizione personale e veicolare ha consentito ai militari dell’Arma di rinvenire e sequestrare…

Aversa, rapinavano le coppiette arrestati 4 giovani di Sant'Arpino

I quattro giovani di San'Arpino avevano appena derubato due coppiette in Via Cappuccini ad Aversa prima di essere arrestati dai Carabinieri Nel corso della notte, in Aversa, durante un servizio perlustrativo, i carabinieri della sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato 4 ventenni incensurati della provincia di Napoli, autori di rapine in danno di coppiette. A finire in manette sono stati S. A., classe 97; I. M., classe 98; M. P., classe 98 e P. F., classe 99, tutti residenti in Sant’Arpino (Napoli). I quattro, con colto travisato da passamontagna, uno dei…

Marcianise Caserta, una denuncia e un arresto per armi droga e ricettazione

Madre e figlio di Marcianise (Caserta) nei guai: nella loro casa i Carabinieri hanno rinvenuto beni archeologici risalenti probabilemente al IV o V secolo A.C. droga e armi. Domani 24 aprile 2017 è previsto il rito direttissimo Marcianise. I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto per detenzione abusiva di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente M. D., classe 88, del posto, nonché denunciato in stato di libertà M. M., madre del M. D., per ricettazione e impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato. I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione…

Caserta, arrestato perchè alla guida con documenti contraffatti

Cittadini albanese fermato durante un controllo Caserta, 20 aprile 2017. I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, in questo centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione di documento d’identità contraffatto, uso di atto falso e sostituzione di persona, del cittadino albanese H.N. cl. 1993, domiciliato a Caserta. L’uomo, nel corso di un controllo è stato trovato in possesso di una carta d’identità e di una patente di guida contraffatti. A seguito di ulteriori immediati accertamenti i militari dell’Arma hanno acclarato che il documento d’identità rinvenuto, recante la foto dell’arrestato, era stato asportato, unitamente ad…

Caserta, controllo del territorio: 3 arresti

I tre uomini, un 46enne di Aversa, un 43enne di Giugliano e un 42enne di Caserta, sono stati arrestati nell'ambito di un servizio di controllo del territorio I Carabinieri della Compagnia di Caserta, agli ordini del Capitano Andrea Cinus e del Nucleo Operativo e Radiomobile del medesimo reparto, diretti dal Ten. Fabrizio Borghini, nel corso dell’intensificazioni dei servizi di controllo del territorio a ridosso delle festività pasquali, in via Capitano Luigi Laviano di questo centro hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per tentato furto, di P. S. classe 1971, residente ad Aversa (Caserta) , e D. M. A.  classe…

Caserta, camorra: ordinanze di custodia cautelare in carcere per due persone

Destinatari dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere sono Salvatore e Benito Belforte ritenuti responsabili del reato di associazione a delinquere di stampo camorristico e del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso Questa mattina gli agenti della Squadra mobile della Questura di Casera e i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in Carcere a carico di di Salvatore e Benito Belforte ritenuti, a vario titolo, responsabili del reato di associazione a delinquere di stampo camorristico e di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Ad emettere l’ordinanza l’ufficio del Gip del Tribunale…

Teverola, Caserta: uomo di Sant'Antimo cerca di rubare cavi da un capannone

Beccato mentre tentava il furto: arrestato Teverola, Caserta 11 aprile 2017. I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa (CE), in Teverola (CE), hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per furto aggravato, di M.P. cl. 1964 di Sant’Antimo (NA). L’uomo è stato sorpreso all’interno di un capannone mentre era intento ad asportare alcuni cavi elettrici in rame. L'immediato intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare l’azione criminosa e di recuperare la refurtiva. I militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato anche gli arnesi da scasso utilizzati dall’uomo che verrà giudicato con rito direttissimo.

Pietramelara (Caserta): gli trovano piccolo arsenale in casa

Successivamente evade anche dagli arresti domiciliari Pietramelara, Caserta. I Carabinieri della Stazione di Pietramelara (CE), nel corso della notte, in contrada Pezza Grande di quel centro, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di armi clandestine, Z.A. cl. 1950, del posto. I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto un fucile sovrapposto cal. 12, marca “silhouette” con matricola abrasa occultato in un locale di pertinenza dell’abitazione nonché una pistola lancia razzi cal. 22 mod. 1900 marca “mondiali”, priva di matricola, con serbatoio contenente 6 cartucce cal. 6 mm flobert, nascosta all’interno del garage. Le…

Marcianise (Caserta), i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà 9 persone

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà 9 persone I Carabinieri della Compagnia di Marcianise, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati in genere e delle violazioni al c.d.s., hanno deferito in stato di libertà complessivamente 9 soggetti per vari reati (in particolare tre stranieri e 6 italiani). I reati contestati vanno dall’inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità alla falsità materiale, dalla violenza o minaccia a pubblico ufficiale a lesioni personali e minaccia, dalla sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro a sottrazione di persone incapaci, dalla violazione degli obblighi di assistenza…

"Ridi che ti passa", la terapia del sorriso illustrata da un clown-dottore.

Lo straordinario potere di una risata, un sorriso o un abbraccio nel racconto di chi da più di dieci anni lavora come clown-dottore. Aversa. La stretta correlazione tra il buon umore e il livello di benessere psico-fisico è un dato acquisito dalla medicina moderna. Se n'è parlato nell'ambito del seminario «Il Sorriso come Terapia - Far sorridere per star bene!» tenutosi presso l'istituto "Seneca" di Aversa, un centro di formazione riconosciuto dalla Regione Campania particolarmente attivo nel campo della formazione socio-educativa, ad esempio con corsi sul linguaggio dei segni LIS. Ad illustrare l'efficacia della terapia del sorriso è stata la…
Sottoscrivi questo feed RSS