Log in
25-Jul-2017 Aggiornato alle 17:00 +0200

Qualiano, tentano di rapinare l'Ufficio Postale: ma i Carabinieri li beccano

Qualiano, tentano di rapinare l'Ufficio Postale: ma i Carabinieri li beccano Foto: Archivio

I Carabinieri della Stazione di Qualiano beccano i tre rapinatori in flagranza di reato ancora con le armi in pugno all'interno dell'Ufficio Postale

Qualiano. Nuovo tentativo di furto all’Ufficio Postale questa volta però quasi riuscito. Tre malviventi, infatti, si sono introdotti nell'ufficio di via Rosselli, lasciando in seconda fila una Panda grigio-metallizzata con all’interno un complice pronto a partire appena i suoi complici fossero tornati con il bottino.

Gli uomini, entrati con armi in pugno sotto la minaccia di queste ultime, hanno costretto gli impiegati a farsi consegnare il denaro. Questi ultimi spaventati da quanto stava accadendo e rendendosi conto di essere in pericolo hanno eseguito quanto imposto loro dai malviventi e hanno consegnato il denaro: oltre 16mila euro.

I rapinatori, però, non sono riusciti a fuggire perché in quel momento sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Qualiano agli ordini del Mar. Bilancio che hanno colto in flagranza di reato i ladri. I tre uomini di Villa Literno, tra l'altro già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati per rapina a mano armata in concorso e condotti in Caserma per le formalità legate all’arresto e sono stati condotti presso il Carcere di Poggioreale in attesa giudizio; il loro veicolo, invece, è stato sequestrato.

Si cerca il quarto complice che attendeva in auto dileguatosi a piedi verso Piazza Kennedy. 

Tantissimo lo spavento per il personale dell’Ufficio e per gli utenti soprattutto nei momenti più concitati.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.