Log in
23-Jun-2017 Aggiornato alle 18:05 +0200

Melito. Aree pedonali, piano traffico e spazi verdi. Amente: «La città tornerà a vivere»

Piano traffico rinnovato, istituzione di isole pedonali, sgravi fiscali per i commercianti, decoro urbano e tutela delle aree verdi. Sono questi alcuni degli obiettivi che il candidato Sindaco dott. Antonio Amente, qualora fosse eletto primo cittadino, intende perseguire affinché Melito possa tornare ad essere una città vivibile dopo anni di totale abbandono ed inefficienza amministrativa. 

“Redigeremo un nuovo piano traffico avvalendoci della consulenza di esperti del settore al fine di decongestionare principalmente le vie del centro urbano, tenendo in considerazione le richieste di cittadini e commercianti. Per questi ultimi, inoltre – continua Amente – la nostra amministrazione ha intenzione di mettere in atto una politica di defiscalizzazione e riduzione delle imposte. Ciò consentirà agli esercenti commerciali di rifiatare e a nuovi imprenditori di investire in città”.

La realizzazione del piano traffico andrà di pari passo con un progetto integrato che prevede zone parcheggio, aree pedonali e spazi verdi che siano accessibili e sicuri. “Vogliamo che la nostra Melito torni ad essere una città viva – dichiara il candidato Sindaco – ma al tempo stesso non possiamo dimenticare che il ripristino della vivibilità necessita di una intensificazione del controllo del territorio. Per tale motivo, chiederemo un aumento della dotazione organica delle forze dell’ordine impiegate sul territorio e potenzieremo il sistema di videosorveglianza allo scopo di monitorare i reati che avvengono più frequentemente e le aree a rischio”.
“Siamo convinti che dal ripristino delle condizioni di vivibilità alla tutela del decoro urbano – conclude Amente – potrà migliorare il rapporto che i cittadini hanno con Melito. Sarà importante che ognuno di noi viva il territorio e sigli con esso un patto di amore affinché si senta responsabile di curarlo e difenderlo”.