Log in
17-Aug-2017 Aggiornato alle 10:40 +0200

Marano, rubano due giubbotti da un'auto: un arresto e una denuncia

Marano, rubano due giubbotti da un'auto: un arresto e una denuncia Foto: Archivio

Colti in flagranza padre e figlia residenti nel Campo nomadi di "Masseria Capitolo Piccolo" a Giugliano, mentre a Marano in via Unione Sovietica, stavano trafugando due giubbotti da un'auto parcheggiata.

Marano. I Carabinieri della Compagnia Giugliano in Campania hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 44enne domiciliato nel campo nomadi in località "Masseria Capitolo Piccolo" già noto alle forze dell'ordine. L'uomo in compagnia della figlia diciassettenne ha rotto il finestrino sinistro di una peugeot parcheggiata su via Unione Sovietica a Marano ed ha rubato dalla vettura 2 giubbotti.

I Carabinieri che si trovavano in zona,  notando l'azione in atto, sono intervenuti prontamente per bloccare padre e figlia. I militari in prima battuta non vi sono riusciti perché i due sono dati alla fuga a bordo di una vettura abbandonandola dopo averla data alle fiamme.

Questo certamente non ha scoraggiato i Carabinieri agli ordini del Cap. De Lise che hanno rintracciato padre e figlia poco dopo nel campo nomadi dove risiedono. I due sono stati portati in caserma e dopo le procedure di rito il 44enne è stato arrestato e attende il rito direttissimo, mentre la figlia è stata denunciata in stato di libertà.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.