Log in
23-Apr-2017 Aggiornato alle 11:16 +0200

Marano di napoli, sequestrato centro scommesse abusivo in via Colombo

Gli uomini dell'Arma hanno denunciato due persone I Carabinieri della Tenenza di Marano hanno denunciato per esercizio abusivo di attività da giuoco un 41enne di Marano gia noto alle forze dell’ordine e un 19enne incensurato. I due avevano avviata una attività di raccolta di scommesse senza essere in possesso di alcuna autorizzazione.I Militari dell’arma hanno provveduto al sequestro dell’attività. La notizia è stata divulgata da un comunicato della Sala stampa della Comando Provinciale Carabinieri Napoli

Arrestato a Marano di Napoli il reggente del clan D'Ausilio: era evaso e latitante da maggio scorso

I Carabinieri della "Catturandi" lo hanno sorpreso in un appartamente preso in affitto Durante le indagini coordinate dalla DDA Presso il Tribunale di Napoli, i Carabinieri della “Catturandi” del Nucleo Investigativo di Napoli hanno arrestato il latitante Felice D’Ausilio, 35enne reggente dell’omonimo clan e figlio di Domenico D’Ausilio detto “Mimì ‘o sfregiato”, condannato all’ergastolo e detenuto al regime speciale previsto dall’art. 41 bis. Felice D’Ausilio era detenuto presso la casa circondariale di Tempio Pausania dal quale era evaso nel maggio scorso. L’uomo, già condannato alla pena dell’ergastolo per omicidio e associazione mafiosa, non è rientrato in carcere dopo aver ottenuto…

Marano, il 9 dicembre presso il Laboratorio Kamo incontro con Daniele Fabbri, l'autore di “QVANDO C'ERA LVI”

Un redivivo Mussolini che Italia troverebbe ad attenderlo? A chiederselo per una volta non sono i nostalgici del ventennio, ma due fumettisti: Daniele Fabbri e Stefano Antonucci (con Mario Perrotta), autori dell'esilarante graphic novel Quando c'era LVI, incentrato sulle vicende immaginarie del duce nell'Italia del 2016, dove i comizi si fanno su Facebook e Youtube e l'oro alla patria si paga anche in “like”. Satira pura, insomma, che però non è piaciuta ad alcuni militanti di estrema destra, che domenica hanno assalito lo stand della casa editrice al Romics, causando danni per mille euro. Ma sono arrivati tardi, visto che…

Marano, raid incendiario al Segrè: la scuola è nostra e non si tocca! #IlSegrèResiste

Questa mattina, giunti davanti ai cancelli della sede di Marano abbiamo appreso che nella nottata l'ingresso principale del nostro istitituto era stato colpito da un raid incendiario. Tutt'ora sono in corso le verifiche per determinare le dinamiche esatte dell'incendio che sembra essere di natura dolosa (probabilmente collegato ad un'esplosione). Stamattina, mentre erano ancora in corso i primi rilievi, per determinare la natura dell'incendio eravamo già certi di una cosa: noi da studenti riconosciamo la gravità di quanto accaduto e ci sentiamo di dire fortemente che un episodio del genere va condannato sotto ogni punto di vista. Attacare una scuola significa…

Marano. Zona PIP, irregolarità delle opere di urbanizzazione: eseguito sequestro preventivo

Numerose le irregolarità accertate dalle indagini condotte dagli inquirenti I Carabinieri del Reparto Anticrimine di Napoli, nell’ambito di una indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo relativamente alle violazioni alle norme urbanistiche concernenti le opere di urbanizzazione dell’area P.I.P. (Piano degli Insediamenti Produttivi) del Comune di Marano di Napoli. A dare notizia del sequestro una nota DDA presso la Procura della Repubblica di Napoli. Le opere sono erano state realizzate graize al contributo pubblico di 4 milioni di euro, erogato dal Comune. Tra i soggetti che sono stati sottoposti ad indagini per…

Marano: Raid incendiario al Liceo Scientifico E. Segrè, numerosi i danni alla struttura.

Questa notte ignoti hanno vandalizzato l'ingresso dell'edificio di Via Falcone, incendiando le porte d'ingresso. Un atto grave, tristemente simili ad uno già accaduto lo scorso anno. Un incendio divampato in nottata, forse correlato ad un'esplosione, che ha parzialmente distrutto l'ingresso dell'edificio del Liceo Scientifico Statale “E. Segrè” è ciò che docenti e studenti si sono ritrovati davanti questa mattina. Parte degli studenti giunti a scuola per le lezioni, sono stati rimandati a casa visto che l'incendio di questa notte ha danneggiato anche numerose aule del piano superiore dell'edificio. Forte lo sgomento tra gli alunni che da subito si sono detti…

Marano, Lercio Magistralis parte domenica 6 novembre

Parte il ciclo di iniziative culturali organizzate dal Laboratorio Politico Kamo. Si comincia con gli autori del sito satirico più conosciuto e fenomenale del momento: LERCIO.IT Arrivano a Marano per tenere la loro famosissima LERCIO MAGISTRALIS a cui siamo obbligatoriamente tenuti a partecipare! Ha rivoluzionato la satira sul web, conquistato i social, trasformato la bufala in un genere letterario. In un mondo in cui l’informazione domina le nostre vite, un collettivo di dissidenti sceglie di rifiutarne la retorica e di cominciare una lotta senza quartiere alle formule preconfezionate e alla pigrizia intellettuale di tanto giornalismo dei nostri tempi. Con queste…

Marano, parte la campagna "riprendiamoci Marano"

Da oggi sarà possibile segnalare i diversi disagi che viviamo a Marano (dalle voragini per strada ai cumuli di immondizia per strada, passando per la mancanza dell'apposita segnaletica stradale a qualsiasi altro tipo di problema e disagio legato al nostro territorio) all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ! Inviateci foto e segnalateci i disagi così da poter costruire un vero e proprio dossier da diffondere e creare i presupposti per poter vedere rispettati e garantiti i nostri diritti

Mugnano, Domenica l'evento Quattro Passi a 6 Zampe

“Quattro passi a 6 zampe”, questo il nome dell’iniziativa che si terrà domenica mattina. L’evento, organizzato dalla Proloco Muniamun, consiste in una passeggiata insieme ai nostri amici a quattro zampe lungo percorsi ricchi di storia e testimonianze di antiche civiltà. L’intero itinerario sarà curato dall’archeologo Davide Fabris, che illustrerà la storia dei singoli luoghi che verranno visitati. “La Proloco è da sempre impegnata nella tutela dell’ambiente e del nostro patrimonio artistico–culturale – spiegano gli organizzatori dell’iniziativa – Quella di domenica sarà una bellissima giornata, soprattutto per i bambini che potranno stare a contatto con i loro amici pelosi e scoprire…

Marano, latitante da più di 2 anni affiliato agli "Amato-Pagano" catturato: si nascondeva in una soffitta

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna questa mattina hanno individuato e tratto in arresto E. P., un 38enne ritenuto affiliato al gruppo “Riccio” del clan camorristico "Amato–Pagano". L’uomo era latitante da giugno 2014 e sfuggiva alla cattura per una ordinanza di custodia cautelare in carcere chiesta al Gip dalla Direzione Distrettuale Antimafia di napoli (DDA) per associazione di tipo mafioso e traffico di stupefacenti. Aveva trovato rifugio in una casa di via Corree di Sopra e al momento dell’irruzione dei militari dell’arma ha tentato di sottrarsi alla cattura rifugiandosi in soffitta.  [Aggiornamento ndr] E. P. è ritenuto…
Sottoscrivi questo feed RSS