Log in
27-May-2017 Aggiornato alle 11:00 +0200

Camorra, arrestate 30 persone tra Marano, Calvizzano e Quarto

Documentate anche le attivita di condizionamento che hanno portato allo scioglimento del Comune di Marano per infiltrazioni camorristiche Questa mattina i Carabinieri del Gruppo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dagli uffici del Gip di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Napoli. Il provvedimento è stato eseguito a carico di 30 persone ritenute elementi di spicco del clan “Orlando”, responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e di estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico di stupefacenti e detenzione di armi da guerra. Nel corso…

Marano di Napoli: teneva la droga da smerciare nell’armadio

Insieme a tutto l’occorrente per lo spaccio. 27enne arrestato dai Carabinieri Marano di Napoli. Durante la perquisizione nell’abitazione del 27enne S.M. di Marano di Napoli, già noto alle ffoo, i Carabinieri della locale Tenenza hanno rinvenuto nel suo armadio 27 stecche di hashish, 83 dosi di marijuana, 55 euro in banconote di vario taglio, un bilancio di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente (rotoli di cellophane, pinzatrici, graffette). Il ragazzo è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e tradotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Marano e Calvizzano: sequestrate slot illegali e denaro per svariate migliaia di euro

Controlli in sale scommesse dei carabinieri A Marano e Calvizzano i Carabinieri della tenenza di marano di napoli nel corso di un servizio di contrasto ai reati in materia di giochi illeciti hanno denunciato in stato di libertà un commerciante 35enne di calvizzano già noto alle ffoo perché durante controllo in un bar è stata accertata la presenza di 4 new slot prive di autorizzazioni, di targhette identificative e scollegate dalla rete telematica. Gli apparecchi sono stati sequestrati insieme alla somma di 557 euro in essi contenuta. Un ulteriore controllo all’interno dell’attività commerciale ha portato al rinvenimento nel registratore di…

A marano aperto in via Svizzera il "Punto SOS al Cittadino"

Il 10 febbraio alla presenza dei Deputati Salvatore Micillo e Carlo Sibilia, del Senatore Sergio Puglia, del Consigliere Regionale Tommaso Malerba e dei Consiglieri comunali Luigi Nave (Villaricca) e Sergio Vaccaro (Volla) e alla presenza di un cospiquo numero di cittadini ed attivisti è stato presentato alla città il "Punto SOS al Cittadino". Il "Punto SOS al Cittadino" si trova in via Svizzera, 27 ed è aperto il martedì dalle 16:30 alle 19:30 e il sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Di seguito una breve intervista ad uno degli attivisti promotori dell'iniziativa.

Marano, Polizia: nel territorio sotto l’influenza del Clan Polverino, sequestrata droga per un 1 milione di euro

Sequestrati anche una pistola e munizionamento, effettuato un arresto E’ di 120 kg di droga, una pistola tipo revolver, 43 bossoli, il bilancio di un ingente sequestro, eseguito dalla Polizia di Stato nel Comune di Marano di Napoli. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, nell’ambito di un mirato servizio investigativo, volto ad accertare l’illecito traffico di stupefacenti nella zona di Via Nuova S. Rocco, hanno effettuato un servizio di osservazione che ha portato all’identificazione ed al successivo arresto di F.T. di 25anni. I poliziotti hanno proceduto ad una perquisizione presso l’abitazione del 25enne, ubicata poco distante dal luogo del…

Marano di Napoli: da Latina al giuglianese per rifornirsi di droga: arrestati 3 soggetti

I Carabinieri della Tenenza di Marano di Napoli hanno rinvenuto nelle loro auto panetti di hashish del peso complessivo di 3kg 3 blocchi di panetti di hashish e 1.000 euro in denaro contante sono stati rinvenuti e sequestrati dai carabinieri della Tenenza di Marano che hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio di G. C., 46 anni e D. F., 34enne, entrambi di Minturno (Latina) e già noti alle forze dell'ordine nonché di L. P., 20 anni, di Aquino (Frosinone), incensurato. I 3 uomini sono stati notati mentre si aggiravano con fare sospetto per la…

Marano, aveva cocaina per quaranta dosi: arrestato un 27enne

I carabinieri della Tenenza di Marano di Napoli hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio S. S., un 27enne del luogo. Nel corso di perquisizione del suo domicilio e della sua auto, l’uomo è stato sorpreso a detenere 10 grammi di cocaina divisi in 40 involucri di cellophane. Durante la perquisizione è stato rinvenuto e sequestrato il materiale necessario per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. Gli uomini agli ordini del Ten. Tessitore hanno provveduto anche al sequestro di 220 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento di attività illecita ed un elenco di nomi…

Marano, aveva un 700 grammi di hashish in una cantina: arrestato 23enne

I Carabinieri della Tenenza di Marano di Napoli agli ordini del Tenente Tessitore hanno arrestato arrestato S. P. un 23enne maranese già noto alle forze dell'ordine per detenzione e spaccio di droga: gli uomini della Benemerita, infatti da una perquisizione personale hanno trovato una stecchetta di hashish. Nell'ambito di una perquisizione estesa ad una cantina nelle sue disposnibilità, sempre in Marano di Napoli, i Militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrati 700 grammi di hashish in panetti di vario peso. Sonon stati rinvenuti durante la stessa perquisizione anche il materiale necessario per il confezionamento: coltelli, bilancino di precisione e buste di…

Marano di napoli, sequestrato centro scommesse abusivo in via Colombo

Gli uomini dell'Arma hanno denunciato due persone I Carabinieri della Tenenza di Marano hanno denunciato per esercizio abusivo di attività da giuoco un 41enne di Marano gia noto alle forze dell’ordine e un 19enne incensurato. I due avevano avviata una attività di raccolta di scommesse senza essere in possesso di alcuna autorizzazione.I Militari dell’arma hanno provveduto al sequestro dell’attività. La notizia è stata divulgata da un comunicato della Sala stampa della Comando Provinciale Carabinieri Napoli

Arrestato a Marano di Napoli il reggente del clan D'Ausilio: era evaso e latitante da maggio scorso

I Carabinieri della "Catturandi" lo hanno sorpreso in un appartamente preso in affitto Durante le indagini coordinate dalla DDA Presso il Tribunale di Napoli, i Carabinieri della “Catturandi” del Nucleo Investigativo di Napoli hanno arrestato il latitante Felice D’Ausilio, 35enne reggente dell’omonimo clan e figlio di Domenico D’Ausilio detto “Mimì ‘o sfregiato”, condannato all’ergastolo e detenuto al regime speciale previsto dall’art. 41 bis. Felice D’Ausilio era detenuto presso la casa circondariale di Tempio Pausania dal quale era evaso nel maggio scorso. L’uomo, già condannato alla pena dell’ergastolo per omicidio e associazione mafiosa, non è rientrato in carcere dopo aver ottenuto…
Sottoscrivi questo feed RSS