Log in
22-Jun-2017 Aggiornato alle 15:54 +0200

Bagarre in aula a Giugliano: Forza Nuova protesta contro il Campo Rom

Bagarre in aula a Giugliano: Forza Nuova protesta contro il Campo Rom Foto tratta dal video del Meridiano News

Momenti di tensione in Consiglio comunale a Giugliano scaturiti da una irruzione di alcuni militanti di Forza Nuova che hanno distribuito volatini in aula durante il la seduta.

Bagarre nell'aula Mena Morlando di Giugliano sede del Consiglio Comunale, dove un gruppo di militanti di Forza Nuova hanno fatto irruzione durante la seduta e hanno messo in atto una protesta contro “L’ecovillaggio Rom” che sarà discusso la prossima seduta. Gli attivisti di Forza Nuova, al grido di prima gli italiani, hanno fatto la loro rimostranza cospargendo di volantini la sala consiliare. Tutto è durato pochi minuti e tra grida e schiamazzi sono stati fatti sgomberare. Abbiamo raggiunto il Responsabile dell'Area Nord di Napoli di Forza Nuova Salvatore Pacella, presente anch'egli tra i protagonisti della protesta.

«La nostra è stata una azione simbolica dimostrativa. Vogliamo che vengano prima affrontati i problemi dei cittadini italiani. Non bisogna dimenticare - dichiara Salvatore Pacella - che a Giugliano come in tutta l'area Nord, ma anche nella stessa città di Napoli ci sono cittadini italiani che sono senza casa e dormono per strada non per lo loro scelta. La politica deve pensare prima a loro e solo dopo può pensare di risolvere di coloro che vengono da fuori. Sappiamo che la prossima che nella prossima seduta si discuterà di questo tema ed abbiamo preferito protestare in quella subito prima ovvero oggi perché nella si sarebbero potute creare situazioni pericolose. Questo è stato un modo per ricordare all'Amminstrazione ed al Sindaco che ci sono anche altre priorità forse addirittura più urgenti che affliggono i cittadini di Giugliano».

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.