Log in
19-Aug-2017 Aggiornato alle 11:55 +0200

Arresti a Giugliano, Il Sindaco: "[...] chi denuncia poi è un uomo libero"

Arresti a Giugliano, Il Sindaco: "[...] chi denuncia poi è un uomo libero" Foto: archivio

Il Sindaco di Giugliano Antonio Poziello commenta gli arresti avvenuti oggi in città per tentata estorsione.

GIUGLIANO - Sugli arresti di oggi interviene anche il Sindaco di Giugliano Antonio Poziello con una nota stampa inviata in redazione a comprovare la situazione di difficoltà in cui si trova la città, ma non si può trascendere dalla voglia di cambiamento e di normalità che la città cerca.

«Gli arresti effettuati dai carabinieri oggi sono il segno più evidente del cambiamento che questa città sta avendo e può avere». Questo il commento del Sindaco Poziello lasciato alla stampa e ai suoi cittadini su facebook appena appresa la notizia degli arresti operati dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano.

«È il secondo episodio di arresti che partono dalla denuncia degli imprenditori taglieggiati. E questo è il segno - prosegue la nota del Primo cittadino - che qualcosa sta cambiando. Certo per uno che denuncia, altri dieci tacciono, ma le manette ai polsi degli estorsori sono la prova che chi denuncia poi è un uomo libero».

Nella nota sono anche riportati i ringraziamenti all’Arma dei Carabinieri, a nome della città, per l’impegno quotidiano contro la criminalità organizzata. Al fine di liberare dal racket gli imprenditori che hanno deciso di investire su questo territorio difficile.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.