Log in
17-Aug-2017 Aggiornato alle 10:40 +0200

Omicidio Calvizzano: continuano le indagini sul caso

Omicidio Calvizzano: continuano le indagini sul caso Foto: repertorio
L’uomo era incensurato i Carabinieri non escludono alcuna pista sia in ambito privato che eventuali contatti con la criminalità organizzata

I Carabinieri sono al lavoro per far luce sull’omicidio avvenuto ieri sera in un bar di Calvizzano date le modalità con cui esso è stato portato a termine che hanno tutti i crismi dell’agguato, la cui vittima, il quarantenne Ferdinando Pecchia, risulta essere incensurato.

Gli inquirenti, come riporta anche l’ANSA, non escludono alcuna ipotesi come ad esempio collegamenti con la criminalità organizzata, ma non sono esclusi nemmeno i fatti relativi alla vita privata.

Con ogni probabilità nel bar dove il Pecchia stava giocando ad una slot machine erano presenti anche altre persone che potrebbero aiutare a far luce sul caso.