Log in
22-Sep-2017 Aggiornato alle 10:18 +0200

Pozzuoli, rapina in supermercato: beccato uno dei responsabili

Pozzuoli, rapina in supermercato: beccato uno dei responsabili Foto: Carabinieri

Il 23enne di Pozzuoli ha fatto irruzione, armi in pugno, in un supermercato giovedì scorso in compagnia di un complice in via di identificazione

Pozzuoli. È stato fermato dai Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Pozzuoli il 23enne ritenuto uno dei responsabili della rapina a mano armata messa a segno giovedì sera in un supermercato di Pozzuoli. Si tratta di E. F., di Pozzuoli, già noto alle forze dell'ordine.

Durante l’orario di chiusura, lui e un complice in corso di identificazione avevano fatto irruzione nel supermercato e minacciando con un’arma il personale alle casse si erano fatti consegnare il denaro contenuto in cassa, circa 1000 euro.

Un Carabiniere libero dal servizio che si trovava li per fare compere in un negozio vicino, accortosi del trambusto, è intervenuto tentando di fermare i due uomini che comunque riusciti a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Durante la fuga hanno perso l'arma con la quale hanno minacciato il personale, poi rivelatasi scenica, recuperata e sottoposta a sequestro; recuperata anche parte della refurtiva e restituita all’avente diritto.  Sono stati sequestrati anche due giubbini e due passamontagna, ma a inchiodare il 23enne è stato il confronto delle impronte lasciate sulla scena della rapina.

Le ricerche dei Carabinieri sono terminate con il fermo del 23enne raggiunto in casa sua, dove hanno rinvenuto scarpe sportive simili a quelle che indossava durante la rapina e 470 euro in contanti.

Dopo aver espletato tutte le formalità legate all'arresto il giovane e stato tradotto a presso la Casa Circondariale di Poggioreale e dopo essere stato interrogato, il Gip ha convalidato il suo fermo e disposto la permanenza in carcere in attesa del processo.

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.